Le Risorse Termali

Ischia ha un patrimonio idrotermale tra i più antichi del mondo con ben 69 gruppi fumarolici e 29 gruppi di sorgenti termali da cui scaturiscono 103 emergenze sorgive, sparse nei circa 42 kmq del territorio isolano.
Le sorgenti ischitane, ognuna con proprietà e caratteristiche particolari, si possono dividere in MINERALI ( 2,5 a 30 grammi/litro di sali), CALDE , MOLTO CALDE, TERMALI e IPERTERMALI (dai 40 °C in su),
Esse sono cloruro sodiche (è il caso di 77 sorgive) o bicarbonato-solfato-alcaline (20 sorgenti a Casamicciola e Barano).
Le prime si dividono in : salso-solfato-alcaline (Casamicciola), salso-solfato-ferrose (Forio) e salso-iodiche. Le seconde si dividono in bicarbonato-solfate e bicarbonato-solfato-alcalino-terrose.
Le acque di Nitrodi, particolarmente curative per malattie della pelle, sono cloruro-sodiche.
Analizziamo ora in dettaglio i bacini idrotermali nei 6 comuni dell' isola:

I Parchi Termali

I parchi termali o "giardini" termali rappresentano degli autentici angoli di paradiso. Essi si caratterizzano non solo per la presenza di numerose piscine termali a diverse temperature ma sopratutto per la ricchezza di piante esotiche di ogni tipo in favolosi giardini che circondano le piscine. I parchi si trovano in genere a pochi passi dal mare immersi in uno scenario unico al mondo. Vi proponiamo quindi, l'elenco completo dei parchi termali di Ischia:

Sorgenti Termali

Ad Ischia vi sono numerose sorgenti naturali e tra queste vi consigliamo di visitare:

  • Seguici su Facebook
  • Seguici su Twitter
  • Seguici su Google+
  • Seguici su Youtube